Avola, accoltella l'ex cognato in un ristorante: 30enne fermato per tentato omicidio
il 4 giugno

Accoltella l'ex cognato, procurandogli ferite che hanno reso necessario un delicato intervento chirurgico e poi si è dileguato.

l'ordinanza

Anche ad Avola gli esercizi pubblici dovranno chiusere a partire da domani, 5 giugn, all0una. Questo quanto prevede un'ordinanza firmata dal sindaco, Luca Cannata.

Tribunale di Catania

Il pregiudicato avolese Paolo Zuppardo, 44 anni, torna in cella dopo essere stato scarcerato e posto ai domiciliari a seguito dell'emergenza covid.
L'uomo è stato arrestato dai Carabinieri in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Catania.

Carabinieri

Torna in carcere Antonino Sudato, 67 anni, di Avola. Era stato il primo ergastolano a ottenere gli arresti domiciliari durante l’emergenza coronavirus.

le indagini

Non si sarebbe trattato di un'aggressione ma molto probabilmente di un atto autolesionista.

Il Comune di Avola selezionato per i test sierologici
selezionato da Istat

Il Comune di Avola è stato selezionato dal Ministero della Salute per l’indagine di sieroprevalenza.
Coloro che sono parte del campione selezionato da Istat verranno chiamati al telefono da un numero che inizia con 065510... che corrisponde al contatto della Croce Rossa Italiana.

 Reparto di oncologia al Di Maria di Avola, nei prossimi giorni assistenza garantita anche ai pazienti non acuti
sanità

E' partito, con grande attenzione e a piccoli passi, il ritorno alla normalità per le attività sanitarie sospese a seguito dell'emergenza covid.

La sanità nel Siracusano: Rossaba Cannata (Fdi) "Implementare i servizi e concentrare i Covid-center”
ospedali

“Occorre restituire ad Augusta l’ospedale nella sua interezza con i reparti di Medicina e di Chirurgia e iniziare la fase di dismissione del Covid center del Muscatello. A Noto si proceda contestualmente con il graduale ripristino dei reparti di Geriatria e Lungodegenza”.

Siracusa, prosegue il diserbo sulle strade provinciali
siracusa risorse

Prosegue l'attività di diserbo sulle strade provinciali. Le squadre di Siracusa Risorse, in questi giorni, hanno liberato da erbacce incolte le provinciali 108 (Gioi Zupparda), la 59 (Avola Fiumara Calabernardo Noto Pizzuta con diramazione Asinaro), la 39 e la S.R.

Avola e Pachino, due denunciati: uno sorpreso con un coltello vietato e l'altro con una mazza  da baseball
polizia di stato

Un avolese di 36 anni è stato denunciato per porto di coltello di genere vietato. Durante un controllo di polizia è stato trovato in possesso di un coltello della lunghezza complessiva di circa 20 centimetri.

Pagine

Abbonamento a Regione Avola