volanti

Reagisce all'arresto con violenza autolesionista: 29enne sottoposto a Tso

Reagisce all'arresto con violenza autolesionista: 29enne di Siracusa sottoposto a Tso
L'uomo ha battuto più volte il capo contro il plexiglass interno alla volante, procurandosi una ferita alla fronte

Si oppone con violenza ai poliziotti che ieri dovevano eseguire nei suoi confronti un ordine per la carcerazione, in aggravamento della precedente misura degli arresti domiciliari.
Un 29enne siracusano, dopo essere stato chiuso all'interno della Volante per essere condotto alla casa Circondariale di Gela, dava in escandescenza sfociata in una violenta crisi di autolesionismo, battendo più volte il capo contro il plexiglass posto come separatore dei sedili anteriori e posteriori e procurandosi una ferita lacero contusa nella regione frontale.
Gli agenti hanno accompagnato l’uomo al pronto soccorso dove è stato sottoposto al Trattamento Sanitario Obbligatorio.
Adesso si trova nella cella di sicurezza dell'Ospedale Umberto I.

Categoria: