maltempo

Strade allagate e città in ginocchio dopo violento temporale a Siracusa

Strade allagate e città in ginocchio dopo violento temporale a Siracusa
Traffico in tilt da Targia a viale Paolo Orsi, senza dimenticare le altre strade cittadine

Strade diventati fiumi, tombini saltati e traffico quasi paralizzato.
Così è cominciata la settimana a Siracusa dopo il temporale che, tra questa notte e le prime ore di stamattina, si è abbattuto sulla città.
Inutile dire che le difficoltà per spostarsi sono veramente tante con tutti i pericoli connessi ad una situazione del genere.
Le zone con maggiori problematiche sono viale Ermocrate, le cui criticità restano irrisolte, la zona del Villaggio Miano, quella dell'ex tribunale di piazza della Repubblica e poi Targia, dove gli automobilisti in transito questa mattina hanno trovato le carreggiate letteralmente invase da acqua e fango proveniente dai campi circostanti, rendendo la circolazione un'avventura rischiosa.
A tutto ciò si aggiungono i tanti tombini saltati.
Giornata difficile sin dalle prime ore per la Polizia municipale e i Vigili del fuoco.

Categoria: