al vermexio

Le criticità finanziarie degli Enti locali: il viceministro Castelli ha incontrato i sindaci della provincia di Siracusa

Le criticità finanziarie degli Enti locali: il viceministro Castelli ha incontrato i sindaci della provincia di Siracusa
Programmato per il 3 agosto un appuntamento tra il ministro dell'Economia e delle Finanze, quello dell'Interno, Anci Sicilia e Regione Siciliana

Seconda tappa siciliana per il vice ministro all'Economia Laura Castelli che questa mattina ha incontrato nel salone Borsellino di Palazzo Vermexio tutti i sindaci della provincia di Siracusa. Ad accogliere il vice ministro, oltre ai primi cittadini, erano anche presenti il prefetto di Siracusa, Giusi Scaduto, il Questore Gabriella Ioppolo, il comandante provinciale della Guardia di Finanza, Lucio Vaccaro e il Tenente colonnello dei Carabinieri Marco Piras.
Al centro dell'incontro odierno, durato poco meno di due ore, la drammatica situazione di criticità finanziaria che stritola gli enti locali siciliani incapaci di garantire i livelli essenziali delle prestazioni ai cittadini.
La prossima settimana, più precisamente il 3 agosto ci sarà un appuntamento tra il ministro dell'Economia e delle Finanze, quello dell'Interno, Anci Sicilia e Regione Siciliana. "In quell'occasione - ancora la Castelli - dovremo rivedere cosa non sta funzionando e dobbiamo capire come rimettere in ordine tutto, perché da questo dipendono i servizi essenziali per i cittadini. La situazione socio economica di molti comuni siciliani è drammatica e so bene che tra gli altri problemi esiste anche quello delle difficoltà di riscossione, amplificato in quelle zone in cui i redditi sono bassi e i livelli di disoccupazione alti.
"La presenza del vice ministro - ha detto il vice presidente del gruppo parlamentare del Movimento 5 Stelle, Filippo Scerra - ha un significato molto importante perché certifica la massima attenzione sua e del Governo nazionale nei confronti degli enti locali. Soprattutto di quelli siciliani, che stanno vivendo una crisi strutturale e che il Governo ha l'obbligo di risolvere".

Categoria: