nell'oristanese

La Sardegna divorata dal fuoco: un migliaio di persone in fuga

La Sardegna divorata dal fuoco: un migliaio di persone in fuga
Danni incalcolabili

Brucia ancora l'Oristanese dopo una notte di fuoco e di paura, a causa degli incendi divampati nella serata di sabato nei boschi del Montiferru e nelle campagne attorno al Grighine. Sono oltre un migliaio le persone costrette a lasciare le loro abitazioni e oltre 11mila gli ettari di bosco, pascoli e macchia mediterranea in fumo. La giunta regionale sarda, convocata con urgenza in serata dal presidente Christian Solinas, ha dichiarato lo stato di emergenza. Mentre da Roma, il presidente del Consiglio, Mario Draghi, ha fatto sapere che sta seguendo costantemente l'evolversi della situazione e ha espresso la propria piena solidarietà a tutta la popolazione colpita e il sostegno a quanti senza sosta si stanno prodigando negli interventi di soccorso.
La Regione chiede al governo Draghi un immediato sostegno economico anche se non è ancora possibile effettuare una stima dei danni.

Categoria: