pena residua

Ferla, deve scontare 2 mesi e 12 giorni in carcere: arrestato

Ferla, deve scontare 2 mesi e 12 giorni in carcere: arrestato
E' ritenuto responsabile di minaccia e resistenza a Pubblico Ufficiale, porto d'armi e oggetti atti ad offendere

E' ritenuto responsabile di minaccia e resistenza a Pubblico Ufficiale, porto d'armi e oggetti atti ad offendere. Si tratta di un 39enne arrestato dai Carabinieri della Stazione di Ferla in esecuzione ad un provvedimento cautelare personale in carcere emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Siracusa
Nel gennaio 2019 l’uomo non si fermava all’alt imposto dalla pattuglia dei Carabinieri di Ferla durante un posto di controllo: i militari bloccarono il suo tentativo di fuga e l'uomo reagì minacciandoli con un coltello. Immediatamente disarmato, il 39enne è stato sottoposto a perquisizione personale e veicolare che hanno consentito di rinvenire circa 12 grammi di hashish.
L'uomo deve scontare la pena residua di 2 mesi e 12 giorni di reclusione: è stato pertanto trasferito nella casa Circondariale di Cavadonna.

Categoria: