violenze

Palermo, coniglio nano torturato e abbandonato in un parco: non sopravvive alle ferite

Palermo, coniglio nano torturato e abbandonato in un parco: non sopravvive alle ferite
I volontari dell'Associazione Animali Esotici, che hanno soccorso l'animale, al lavoro per sporgere denuncia per maltrattamenti e uccisione

Il coniglio nano, torturato e abbandonato in gravi condizioni in un parco pubblico di Palermo, alla fine non ce l'ha fatta. A nulla sono valse le cure che gli sono state somministrate nella clinica veterinaria in cui è stato portato dai volontari dell'Associazione Animali Esotici. Hope, così è stato ribattezzato, non ha superato le:tante e gravi le ferite che aveva, in particolare alle zampe.
"Siamo sconvolti e arrabbiati per quello che è accaduto – ha dichiarato Flavia Di Pietro, giurista e volontaria Aee – Speravamo di poterla salvare, sembrava reagire ma purtroppo non ce l'ha fatta. Il quadro clinico era molto più grave di quanto pensassimo".
L'associazione è sempre più agguerrita nell'intento di denunciare maltrattamenti e uccisione degli animali: "Proseguiremo in tutti modi possibili - prosegue Flavia Di Pietro -affinché vengano inasprite le pene e per far sì che migliori la condizione di giuridica e la tutela degli animali in Italia, come accade già in molti altri paesi europei".

Categoria: