ieri

Audizione in commissione Ars per l'associazione Familiari vittime del covid: "Vogliamo chiarezza"

Audizione in commissione Ars per l'associazione Familiari Vittime del Covid: "Vogliamo chiarezza"
Simone Isabella e Audenzio Rizzuto lamentano "tanti dubbi" e prentendono "risposte precise e puntuali"

Audizione all'Ars in commissiore sanità per l’Associazione Familiari vittime del covid Sicilia, rappresentata dal presidente Simone Isabella e dal vice Audenzio Rizzuto. I due professionisti, insieme a diverse altre persone, hanno condiviso il dramma della perdita del loro padre per covid e, proprio per fare chiarezza su quanto accaduto, sulle cure, e sull’iter che ha portato i loro genitori in 15 giorni, dal ricovero alla morte, hanno dato vita all'associazione.
Isabella e Rizzuto ribadiscono i tanti "dubbi e la poca attenzione riservata ai familiari in questi ultimi 12 mesi".
L'audizione è stata anche l’occasione per dar forza e sostegno al Dl presentato dal deputato Alfio Papale a dicembre 2020, ancora fermo in Commissione Sanità così da poterne accelerare l’iter.
"Tra marzo e aprile 2020 - evidenzia Isabella - sono morte a Siracusa tantissime persone per Covid 19, troppe rispetto al numero dei ricoveri, e questo anche in diversi altri reparti. Troppa approssimazione, confusione e promiscuità dei locali portò tanti pazienti ricoverati per altre patologie ad essersi infettati in ospedale e poi a morire; tanti pazienti sospetti Covid, lasciati in pronto soccorso per 10/12 ore senza nessun tampone, a continuo contatto con infermieri e primario del pronto soccorso poi risultati il 28 marzo positivi.
L’associazione - concludono Isabella e Rizzuto - pretende la verità, pretende di avere le risposte ai dubbi affinché tutti noi siciliani colpiti o no dal virus Covid Sars 19 possiamo continuare a fidarci della sanità pubblica nel prossimo futuro".

Categoria: