pallanuoto

Il centroboa montenegrino Filip Klikovac è il nuovo acquisto dell'Ortigia

Il centroboa montenegrino Filip Klikovac è il nuovo acquisto dell'Ortigia
Classe 1989, ha iniziato la sua carriera in Italia e proviene dal Primorac

Filip Klikovac è il nuovo acquisto dell'Ortigia: sarà il secondo centroboa che va ad aggiungersi a Christian Napolitano. Il giocatore arriva a titolo definitivo con accordo annuale con opzione per il secondo.
Montenegrino, classe 1989, inizia la sua carriera in Italia, nella Moving Center Bari Nuoto, allenata dal padre Mladen. Dopo due stagioni torna in Montenegro, dove milita con lo Jadran Herceg Novi, formazione con la quale conquista due campionati, due coppe nazionali e una Lega Adriatica. Quindi inizia a girare per l'Europa: prima due anni al Sintez Kazan, poi nuovamente in Italia, per una stagione (2012-2013), con i sardi della Promogest Quartu. L'anno successivo passa al Posillipo. Con i campani gioca quattro stagioni conquistando una Len Euro Cup nella finale tutta partenopea contro l'Acquachiara. Nel 2017 torna ancora a Kazan, poi nuovamente in Italia, a Messina, con il Cus Unime. Nel 2019 rientra in Montenegro, nel Budva, per poi passare, nella scorsa stagione, al Primorac.
E' stato anche nazionale montenegrino. Con la sua nazionale ha conquistato, tra le altre cose, due bronzi in World League (2013 e 2014), un argento europeo (Eindhoven 2012) e un argento mondiale (Barcelona 2013).
“Conosco bene l'Ortigia - sono le prime parole dell'atleta - anche perché ho giocato tanti anni in Italia. Nelle ultime stagioni ha ottenuto ottimi risultati, lo scorso anno ha giocato anche la Champions. Conosco bene anche l'allenatore, lavora molto bene, lo avevo già sentito un paio di anni fa. Ho accettato la proposta dell'Ortigia perché volevo tornare in Italia e giocare ad alti livelli, perché credo di esserne ancora in grado. Mi sembra l'ambiente ideale, la soluzione migliore in questo momento”.
A Siracusa troverà Gallo e Rossi, due ex compagni dei tempi del Posillipo, oltre al connazionale Vidovic. “Sono contento di ritrovare Valentino e Simone, ma anche Vidovic con il quale ho giocato allo Jadran e in nazionale. Sarà un piacere ritrovare loro, ma anche gli altri ragazzi, che conosco, perché alcuni li ho affrontati da avversario.
“Il mio obiettivo - conclude - è di dimostrare che posso ancora giocare ad alti livelli. Ai tifosi mando il mio saluto e spero di poter fare un ottimo campionato e di renderli felici di questo nuovo acquisto”.

Categoria: