polizia di stato

Augusta, lesioni e minacce alla madre: sorveglianza speciale per un 21enne

Augusta, lesioni e minacce alla madre: sorveglianza speciale per un 21enne
E' la prima volta che questa misura, introdotta dal "Codice Rosso", viene disposta in provincia di Siracusa

La sorveglianza speciale per 1 anno con obbligo di soggiorno nel comune di residenza è stato emesso dal Tribunale di Catania nei confronti di un 21enne di Augusta, accusato di maltrattamenti in famiglia e stalking nei confronti della propria madre.
E' la prima volta che questo provvedimento, introdotto con il "Codice Rosso" a luglio 2019, viene applicato in provincia di Siracusa.
A gennaio 2020 la proposta del Questore a seguito delle indagini condotte dalla Sezione Misure di Prevenzione della Divisione Polizia Anticrimine.
Il giovane, a seguito diripetute lesioni e minacce alla madre, già a dicembre 2019, era stato sottoposto al divieto di avvicinamento.
Adesso è arrivato il nuovo provvedimento della sorveglianza speciale e l'imposizione del versamento di 1.000 di cauzione.

Categoria: