Carabinieri

Siracusa, positiva al covid viola la quarantena: va dalla madre, dal medico e alloggia in una casa vacanze. Denunciata

Siracusa, positiva al covid viola ripetutamente la quarantena: denunciata 42enne
Disposti la quarantena e il tampone per tutte le persone venute a contatto con la donna

Viola ripetutamente la quarantena cui era sottoposta, visto che era positiva al covid, e senza alcun problema esce di casa.
Scoperta dai Carabinieri, una 42enne siracusana, è stata denunciata per false attestazioni o dichiarazioni rese e per la diffusione di una malattia infettiva.
I militari dell'Arma hanno scoperto che la donna era andata a trovare la madre, a fare una visita medica ed aveva addirittura preso alloggio in una casa vacanze. Ogni volta che si rendeva necessario compilare le autocertificazioni (per la visita medica o per la registrazione nella casa vacanze) la donna aveva fornito false dichiarazioni sulle proprie generalità, sperando di eludere i controlli.
Una contromisura che non è servita a nulla, visto che è balzata agli occhi degli investigatori l'incongruenza tra le date di nascita dichiarate nelle varie certificazioni.
Per tutte le persone venute, loro malgrado, a contatto con la donna, è stato emesso provvedimento di quarantena: si tratta di familiari, personale medico e della struttura alberghiera dove la 42enne ha alloggiato; nei prossimi giorni saranno sottoposti a tampone per verificare se siano stati contagiati.

Categoria: