la circolare

Covid, vaccino a domicilio per i disabili siciliani

Covid, vaccino a domicilio per i disabili siciliani
Saranno contattati dalle Asp che hanno già gli elenchi

Parte in Sicilia la vaccinazione per oltre undicimila persone con disabilità gravissima con somministrazione a domicilio. Sarà escluso chi è già inserito nell’altro percorso prioritario riservato a chi ha più di ottant’anni.
Da oggi le Asp dovranno telefonare ai pazienti che già ricevono il pagamento dell’assegno di cura regionale.
Riceveranno a casa la prima dose del vaccino Moderna e poi il richiamo all’incirca dopo un mese.

Categoria: