emergenza coronavirus

La Sicilia in zona rossa, le restrizioni in vigore da domenica

La Sicilia in zona rossa, restrizioni in vigore da domenica
A firmare l'ordinanza nelle prossime ore il ministro Roberto Speranza, dopo l'esito del monitoraggio settimanale Iss-ministero della Salute

Tutta la Sicilia sarà zona rossa da domenica. Secondo i dati, in realtà, all'Isola spetterebbe l'arancione, ma Roma alla fine accontenta il presidente della Regione Nello Musumeci. A firmare l'ordinanza nelle prossime ore il ministro Roberto Speranza, dopo l'esito del monitoraggio settimanale Iss-ministero della Salute.
Le restrizioni riguarderanno soprattutto gli spostamenti: non sarà infatti possibile muoversi dall’abitazione, se non per "comprovate ragioni di lavoro, necessità o salute e per ritornare al domicilio e alla residenza". Resterebbe valida la regola che consente una sola volta al giorno ad un massimo di due persone (oltre ai minori di 14 anni conviventi) di andare a trovare parenti o amici ma solo all'interno del proprio comune.
In zona rossa bar e ristoranti saranno chiusi, ma potranno lavorare solo per l’asporto e il domicilio. Restano chiusi i negozi, che possono però effettuare consegne a domicilio. Ma non mancano le deroghe.
Stop a palestre e piscine, è però consentito fare sport individuale all'aperto senza uscire fuori dal comune. E' permessa anche la passeggiata, ma nei pressi della propria abitazione. Resta da verificare se le scuole elementari e medie lunedì potranno riaprire o dovranno continuare con la didattica a distanza. Questo fine settimana disposti dalla Regione screening per alunni e docenti su base volontaria nei drive in disposti nei vari Comuni della provincia.

Categoria: