squadra mobile

Siracusa, blitz alla Mazzarrona: 2 arresti e sequestro di droga

Siracusa, blitz antidroga alla Mazzarrona: 2 arresti  e sequestro di stupefacente
In due distinti interventi trovati cocaina, marijuana e denaro contante, ritenuto provento dell'attività di spaccio

Due arresti e sequestro di droga e denaro: questo il bilancio di un blitz antidroga effettuato ieri mattina nel quartiere della Mazzarrona dagli uomini della Squadra Mobile, delle Volanti e del Nucleo Cinofili della Questura di Catania con il cane “Zeus”.
In manette sono finiti Giuseppe Di Maria 53 anni che si trovava già ai domiciliari ed Emanuele Lauretta, 39 anni sorvegliato speciale.
I poliziotti, nel corso di una perquisizione nell'abitazione di Di Maria hanno trovato circa 21 grammi di cocaina e 1 grammo di marijuana in parte suddivisa in dosi. Gli agenti hanno trovato anche materiale per il confezionamento, tra cui un bilancino elettronico di precisione ed un coltellino . Di Maria, inoltre, era in possesso di circa 260 euro, riconducibili all’attività di spaccio. Nella vendita al dettaglio lo stupefacente avrebbe fruttato circa 2.000 euro.
Il secondo intervento si è svolto sempre alla Mazzarona: i poliziotti hanno notato un continuo andirivieni di persone in un condominio, dotato di telecamere in ogni lato, anche nella parte opposta alla strada, che guarda al mare.
In un appartamento al piano terra, è stato trovato Emanuele Lauretta. Su un tavolino è stata trovata una cospicua somma di denaro, oltre 1600 euro, di cui l’uomo non ha saputo fornire spiegazioni. In casa un grande monitor collegato al sistema di videosorveglianza esterno. In casa sono stati rinvenuti circa 4 grammi di cocaina, che, nella vendita al dettaglio avrebbe fruttato 400 euro.

Categoria: