covid

Priolo, presidio sanitario operativo dal 28 novembre al dopolavoro Isab

Priolo, presidio sanitario operativo dal 28 novembre al dopolavoro Isab-Lukoil
Sarà operativo fino al 31 gennaio, con possibilità di proroga

Sarà operativo da sabato 28 novembre il presidio sanitario presso il dopolavoro Isab-Lukoil di Viale E. Garrone con l’ Unità Speciale di Continuità Assistenziale Industriale dell’Asp di Siracusa.
Il presidio sarà operativo dal lunedì al sabato dalle 8 alle 14 con 4 medici (con un sistema turnante), un infermiere, un operatore socio-sanitario.
L’Uscai verrà attivata se un lavoratore dovesse presentare sintomi di infezione respiratoria o febbre o per lavoratori venuti in contatto con persone contagiate o sospette.
Il presidio sarà disponibile solo per i lavoratori e le imprese impegnate in Isab-Lukoil e sarà operativo fino al 31 gennaio, con possibilità di proroga.

“Saluto con piacere l’istituzione del presidio - dice Giovanni Musso, Presidente degli imprenditori metalmeccanici di Confindustria Siracusa - perchè risponde ad una precisa indicazione del protocollo siglato dalla sezione imprenditori metalmeccanici con i sindacati di categoria Fim- Fiom –Uilm. Esorto tutte le aziende – conclude Musso - ad osservare scrupolosamente le disposizioni contenute nei protocolli di contrasto alla diffusione del Covid, in quanto occorre la collaborazione di tutta la filiera produttiva per prevenire e contrastare la diffusione della pandemia”.

Categoria: