edifici pubblici

Sortino, al via i lavori di efficientamento energetico al centro anziani

Sortino, al via i lavori di efficientamento energetico al centro anziani
Il progetto prevede la sostituzione della caldaia, la sostituzione di tutti i corpi illuminanti, degli infissi e il rifacimento della copertura

Destinato all’efficientamento energetico del centro anziani il contributo di 70 mila euro che il Comune di Sortino ha ricevuto dal ministero dello Sviluppo economico assegnato dal Decreto Crescita.
Il progetto, redatto dall’ingegnere Vito Fazzino, prevede la sostituzione della caldaia con una moderna a gas e a condensazione, che oltre a essere ad alta efficienza garantirà minori consumi e più affidabilità.
È stato inoltre previsto un sistema di “Relamping” a led con la sostituzione di tutti i corpi illuminanti con conseguente risparmio dell’80% dei consumi e maggiore garanzia di durata con conseguente minori costi di manutenzione dell’impianto nel tempo. Infine è prevista la sostituzione degli infissi e il rifacimento della copertura. A predisporre tutti gli adempimenti propedeutici alla progettazione definitiva e agli atti di gara è stato il geometra Massimo Caruso.

“Dopo il palazzo comunale di viale Mario Giardino, i cui lavori verranno completati a giorni e finanziati per 700 mila euro quelli effettuati sull’immobile della Materna di Via Pantalica - dichiara il sindaco Vincenzo Parlato - prosegue l’azione di miglioramento energetico degli edifici pubblici, puntando anche ad un consistente risparmio della bolletta energetica”.

Categoria: