covid

Tamponi rapidi in farmacia: via alla sperimentazione

Tamponi rapidi in farmacia: via alla sperimentazione
Lo ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza nel corso della riunione con le Regioni

I tamponi rapidi si potranno fare in farmacia. Lo ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza nel corso della riunione con le Regioni annunciando l'inizio di una fase di sperimentazione.
Intanto all'inizio della prossima settimana dovrebbe esserci l'accordo sui test rapidi fatti dai medici di famiglia. La nuova normativa - stando a quanto si è appreso - prevede l'adesione volontaria dei camici bianchi e una possibile aggiunta contrattuale all'accordo collettivo di lavoro dei medici di base.
Il ministro per gli Affari regionali, Francesco Boccia, nel corso della riunione con le Regioni, ha annunciato un contingente di duemila operatori per potenziare le attività di tracciamento:1.500 saranno destinati ad effettuare tamponi, test e tracciamento mentre altri 500 lavoreranno sulla richiesta di informazioni e sulle procedure da seguire.

Categoria: