Squadra mobile

Siracusa, servizi antidroga in via Immordini e piazza San Metodio: 2 arresti. VIDEO

Siracusa, servizi antidroga in via Immordini e piazza San Metodio: 2 arresti
Rimossi cancelli abusivi posti a protezione dell'attività di spaccio

Due persone sono state arrestate a Siracusa nelle piazze di spaccio di via Immordini e piazza San Metodio.
Nella prima operazione, gli investigatori della Squadra Mobile sono intervenuti in uno stabile di Via Immordini.

Alla loro vista, un uomo ha immediatamente sbarrato l'ingresso con un pesante cancello ed è fuggito verso il terrazzo: si tratta di Orazio Breci Orazio, siracusano di 36 anni. Dopo alcuni tentativi, gli agenti sono riusciti a forzare il portone e hanno raggiunto il 36enne. L'uomo è stato trovato in possesso di 10 grammi di cocaina, 14 grammi di marijuana e 26 grammi di hascisc, già suddivise per la vendita al minuto per un totale di 190 dosi.
La droga, dal valore commerciale di circa 2000 euro, è stata sequestrata e Breci è stato ristretto ai domiciliari.
Il cancello è stato sequestrato e rimosso.

Secondo intervento, in piazza San Metodio con una perquisizione domiciliare in un’abitazione occupata abusivamente.
La casa era stata blindata con robuste chiusure ma dall’interno proveniva della luce. Da qui la richiesta dell'ausilio dei Vigili del Fuoco che hanno tagliato la porta in acciaio.
All’interno dell’abitazione i poliziotti hanno trovato un ragazzo, Umberto Attardo Umberto, di 21 anni. Grazie al cane poliziotto “Maui”, gli agenti hanno rinvenuto e sequestrato 18 dosi di marijuana, 27 di cocaina e 30 di hashish, oltre a materiale per il confezionamento delle dosi (carta alluminio, 3 bilancini di precisione) e 130 euro in banconote di vario taglio, ritenuto frutto dell’attività di spaccio.
Anche in questa circostanza, i poliziotti hanno rimosso diverse telecamere e schermi/monitor di un capillare sistema di videosorveglianza posto a presidio dell’attività di spaccio, rimuovendo anche le difese passive.
Il valore della droga sequestrata ammonta a circa 1000 euro e anche per Attardo sono stati disposti gli arresti domiciliari.

Categoria: