“Dalla parte dei dirtitti”

Siracusa, campagna social a sostegno della proposta di legge contro l’omotransbifobia

Siracusa, campagna social a sostegno della proposta di legge contro l’omotransbifobia
Il attesa della discussione della proposta del deputato Zan

Il 20 ottobre si discuterà la proposta di legge contro l’omotransfobia e la misoginia, di cui è relatore Alessandro Zan. La proposta è frutto della sintesi è di cinque proposta di legge (Boldrini, Zan, Scalfarotto, Perantoni, Bartolozzi) unificate in un testo.
Arcigay Siracusa e Stonewall con il sostegno di: Amnesty International - Gruppo Italia 85, Arci, Arciragazzi Siracusa 2.0, Ass. Culturale A Bedda Sicilia, Astrea in memoria di Stefano Biondo, Centro Antiviolenza Ipazia, Cgil, Cbas Scuola Siracusa, Giosef Siracusa, No all’Odio – Movimento di contrasto ai discorsi d’Odio, R.E.A. - Rete Emporwerment Attiva, Rete Degli Studenti medi, UIL, Unione Degli Studenti Siracusa, Zuimama Arciragazzi), si uniscono alle numerose associazioni, ai movimenti, ai sindacati, e ai cittadini e cittadine che chiedono una legge efficace.
A Siracusa Lucia Scala, presidente di Arcigay e Alessandro Bottaro, presidente di Stonewall lanciano la partecipazione alla mobilitazione nazionale di sabato attraverso un’azione collettiva sui social: "Per farlo basta visitare la fan page del Siracusa Pride, applicare il foto frame “Dalla parte dei diritti” all'immagine del proprio profilo Facebook, invitando i propri contatti ad unirsi e condividere su tutti i social come instagram e whatsapp l‘immagine con l’hashtag della campagna social per far sentire, anche se virtualmente, la propria voce mettendoci la faccia".

Categoria: