coronavirus

Nuovo Dpcm: no a nuovo lockdown, ma stop a feste private e più controlli

Nuovo Dpcm: si esclude nuovo lockdown, ma stop a feste private e più controlli
Le anticipazioni del ministro della Salute, Speranza: la quarantena scenderà a 10 giorni e basterà un tampone in uscita

Scende a 10 giorni la quarantena e per i positivi un solo tampone in uscita. E' quanto emerge dalla riunione del Comitato scientifico di ieri.
Jogging senza mascherina, ma bisognerà indossarla se si fa l'attività motoria sono le misure approvate dal Cts che confluiranno in una circolare del ministero della Salute.
Gli asintomatici che non riescono a negativizzarsi, dopo 21 giorni avranno comunque concluso la quarantena e saranno 'liberi'. Studi internazionali, sottolineano dal Cts, affermano infatti che dopo 20 giorni la carica virale è talmente bassa che il soggetto non è più in grado di infettare.
il ministro della Salute, Roberto Speranza da Fabio Fazio a 'Che tempo che fa' su Rai3 ha confermato di aver proposto lo stop alle feste private e più controlli. "Il 75% dei contagi - ha detto - avviene nelle relazioni familiari. Ma il ministro ha anche sottolineato che "non ci sono le condizioni per nessun lockdown nazionale per nessun territorio".
Poi l'invito a fare il vaccino antinfluenzale visto che "Dalle Regioni è stato acquistato il 70% in più".
Su fronte del vaccino anti covid, spiega Di Maio,a 'Mezz'ora in più' su Rai, "entro fine anno avremo le prime dosi del vaccino e dall'inizio dell'anno prossimo inizieremo le vaccinazioni".

Categoria: