emergenza coronavirus

Siracusa, un ventilatore polmonare donato dal Consorzio di tutela del limone all'Umberto I

Siracusa, un ventilatore polmonare donato dal Consorzio di tutela del limone all'Umberto I
Servirà al reparto di rianimazione del presidio del capoluogo

Un ventilatore polmonare portatile donato da Consorzio di tutela del limone di Siracusa IGP al reparto di Rianimazione dell’ospedale Umberto I di Siracusa.
Stamane la presidente del Consorzio Alessandra Campisi lo ha consegnato nelle mani del direttore del reparto Maurilio Carpinteri alla presenza del direttore generale dell’Asp di Siracusa Salvatore Lucio Ficarra.
“Con questa donazione – ha detto Alessandra Campisi, presidente del Consorzio di tutela del limone di Siracusa IGP – intendo esprimere a nome di tutti i soci del Consorzio un ringraziamento ai medici e a tutto il personale sanitario dell’ospedale, in prima linea nella lotta al Covid-19 e per salvaguardare la salute di tutti noi”.
“Ringrazio il Consorzio – ha aggiunto il direttore generale dell’Asp di Siracusa Salvatore Lucio Ficarra – per questo gesto concreto di nobiltà d’animo e senso civico, nonché di vicinanza con l’Istituzione che si occupa della salute dei cittadini. In questo periodo di grande emergenza registriamo tanta generosità di quanti, come voi, si stanno adoperando con senso di appartenenza al sistema sanitario con una impagabile funzione sociale e morale a favore della popolazione del territorio".
"Si tratta di una importante apparecchiatura - ha spiegato il direttore del reparto di Rianimazione Maurilio Carpinteri - che ci consentirà di ventilare i pazienti durante i trasporti in barella di bio contenimento. E’ uno strumento snello e all’avanguardia con diverse tipologie di alimentazione che consentono di non interrompere la continuità assistenziale durante le manovre di spostamento dei pazienti anche da un reparto all’altro o da un ospedale all’altro".