modifica legge

Siracusa, scioglimento consigli comunali: la proposta di Lealtà e Condivisione

Siracusa, scioglimento consigli comunali: la proposta di Lealtà e Condivisione
Presentata come emendamento dal deputato regionale Cracolici

Anche Lealtà e Condivisione ha elaborato una proposta di modifica alla legge che dispone la decadenza dei consigli comunali in casi mancata approvazione del rendiconto, così come è avvenuto a Siracusa.
La proposta di Lealtà e Condivisione circoscrive la sanzione dello scioglimento "al solo caso della mancata approvazione del bilancio di previsione, la cui valenza non è in alcun modo assimilabile a quella del rendiconto. Ne potrebbe conseguire, conseguentemente e coerentemente, anche il reinsediamento del Consiglio comunale di Siracusa, ingiustamente penalizzato anche per una condotta improvvida dei consiglieri dell’opposizione, ma, in ogni caso, espressione della volontà democraticamente espressa dalla comunità siracusana".
Il testo è stato presentato come emendamento dal deputato Cracolici, componente della prima commissione che sta esaminando diversi disegni di legge in materia, visto che Lealtà e Condivisione non ha rappresentanza all'Ars.

"Il nostro auspicio - conclude la nota - è che, quale che sia la soluzione definitivamente adottata, si pervenga al risultato, da tutti auspicato, di pervenire, in tempi brevi, al ripristino di un ordinario assetto istituzionale".

Categoria: