zona industriale

Siracusa, assemblea sindacale degli edili fuori dallo stabilimento. Il disappunto del sindacato unitario

Siracusa, assemblea sindacale degli edili fuori dallo stabilimento. Il disappunto del sindacato
Sospese tutte le visite occasionali e vietati i raggruppamenti


"La democrazia nei luoghi di lavoro(in sicurezza) è sacra. Così esordisce una nota del sindacato unitario degli edili, che oggi ha docuto tenere un'assemblea dei lavoratori fuori dallo stabilimento perché in questo periodo, dalla committente, la Raffineria Isab Impianti nord, ha sospeso tutte le visite occasionali e i raggruppamenti , a ameno di situazioni di emergenza.
Disappunto viene espresso dalle segreterie provinciali di Feneal-Uil, Filca-Cisl e Fillea-Cgil: ”Vorremmo la stessa intransigenza quando denunciamo fatti contrattualmente al limite. Basti pensare - dichiarano Saveria Corallo, Gaetano La Braca e Salvo Carnevale - che una delle motivazioni dell'assemblea è che uno dei cantieri è ai limiti della impraticabilità".
Da qui la richiesta rivolta a tutte le committenti di individuare per i lavoratori spazi idonei per effettuare le assemblee sindacali.

Categoria: