POLSTRADA

Al via la campagna "Safety days": autovelox e posti di controllo lungo la tratta autostradale Rosolini-Catania

Al via la campagna "Safety days": autovelox e posti di controllo lungo la tratta autostradale Rosolini-Catania
L'obiettivo è quello di ottenere in una giornata, quella domani 16 settembre, zero vittime sulle strade e di ridurre del 50% per il 2030 il numero delle vittime di incidenti stradali

Al via domani la campagna congiunta di sicurezza stradale “Safety days” promossa da Roadpol – European Roads Policing Network. L’iniziativa, svolta con il supporto della Commissione Europea, si inserisce nel quadro della settimana europea della mobilità con lo scopo di ottenere in una giornata, quella del 16 settembre 2020, zero vittime sulle strade.
Contestualmente l'iniziativa mira ad aumentare la consapevolezza sociale del fenomeno della mortalità ed incidentalità grave sulle strade europee, oggi ancora in aumento; evidenziare la necessità di rialllinearsi agli obiettivi europei riguiardanti la riduzione del 50% per il 2030 del numero di vittime sulle strade
Pertanto la polizia stradale predisporrà sull’intero territorio nazionale servizi mirati per contrastare la velocità elevata, il mancato utilizzo dei dispositivi di sicurezza, dei sistemi di ritenuta per bambini e del casco protettivo e l’uso di telefoni cellulari alla guida (principale fonte di distrazione).
In parallelo si terranno iniziative di sensibilizzazione rivolte ai cittadini.
Su territorio della provincia di Siracusa la polstrada e l’Ufficio Scolastico provinciale realizzeranno su tutto il territorio e in collaborazione con tutte le scuole il Progetto Icaro, coinvolgendo oltre 10.000 studenti, anche attraverso forme di comunicazione a distanza, nel rispetto delle normative anti Covid.
Inoltre sono stati pianificati servizi integrativi speciali nel corso della settimana dal 16 al 22 settembre con l’impiego di autovelox e posti di controllo lungo la tratta autostradale Rosolini-Catania.

La campagna è illustrata alla pagina web: www.roadpolsafetydays.eu
Tutti coloro che vorranno sostenere la campagna sono invitati a visitare la pagina e a fare click sul tasto “pledge”, tramite il quale, ciascun utente della strada, inserendo la propria e-mail ed il proprio nome, sottoscriverà formale impegno a rispettare le regole del codice stradale nell’ottica della riduzione dell’incidentalità su tutte le strade europee.

Categoria: