nuova ordinanza

Coronavirus, stop a quarantena per chi arriva in Sicilia da Croazia, Grecia, Malta o Spagna

Coronavirus, stop a quarantena per chi arriva in Sicilia da Croazia, Grecia, Malta o Spagna
Rimane l'obbligo del test tampone

Nuova ordinanza del Governatore Nello Musumeci per l'emergenza coronavirus che annulla così l'obbligo di quarantena per chi rientra da Croazia, Grecia, Malta o Spagna.
I passeggeri hanno l'obbligo di presentare al vettore (o comunque a chiunque sia deputato a fare i controlli sulle attestazioni), i risultati del tampone, a cui si sono sottoposti 72 ore prima dell'arrivo, e che deve avere esito negativo. Inoltre c'è l'obbligo di effettuare il test al momento dell'arrivo in aeroporto, nel porto o nell'area di confine, oppure, entro 48 ore dall'arrivo in Italia, presso l'azienda sanitaria locale di riferimento.
Tutti coloro i quali arrivano da Croazia, Grecia, Malta o Spagna sono obbligati a comunicare, una volta in Italia, il loro arrivo al Dipartimento di prevenzione dell'azienda sanitaria competente per territorio.

Categoria: