ieri sera

Avola, rapina al bar di un camping: presi tre floridiani

Avola, rapina al bar di un camping: presi tre floridiani
Il bottino, 323 euro, è stato recuperato dalla borsa della ragazza

Dovranno rispondere di rapina aggravata tre floridiani, due ragazzi e una donna, arrestati ieri sera da agenti della Squadra Mobile della Questura di Siracusa e del Commissariato di Avola.
Si tratta di Danilo Caracciolo, 23 anni, Denise Italia di 24 anni e Angelo Agliecodi 19 anni, tutti già conosciuti alle forze dell'ordine.
Alle 22.10 di ieri, gli investigatori della Squadra Mobile sono intervenuti in un bar che si trova all'interno di un camping in Via Fondo Lupo ad Avola per una rapina.
Secondo quanto riferito dagli investigatori, i tre giovani sotto la minaccia di un coltello, e di una pistola, si erano fatti consegnare dal dipendente del bar 323 euro custoditi nella cassa.

La ragazza, prima del colpo, si era fatta prestare il telefono dall’impiegato del bar per effettuare una telefonata, con l'accortezza successiva di cancellare il numero del destinatario. La descrizione dei 3 giovani e le immagini di alcune telecamere di videosorveglianza, hanno consentito di individuare gli autori della rapina, rintracciati, mentre si trovavano a piedi vicino l’ospedale Di Maria di Avola.
Nella borsa della donna è stato trovato il denaro, frutto della rapina, poi riconsegnato al titolare dell’esercizio commerciale.
I tre giovani sono stati posti ai domiciliari.

Categoria: