Carabinieri

Floridia, piante di cannabis nel suo terreno: agricoltore in manette

Floridia, piante di canapa indiana nel proprio terreno: agricoltore in manette
Le 12 piante erano alte ciascuna più di 2 metri

Finisce in manette un bracciante agricolo di Floridia che nascondeva all'interno del proprio appezzamento di terreno 12 piante di canapa indiana alte ciascuna più di 2 metri. L'uomo un 52 enne incensurato è stato ristretto ai domiciliari con l'accusa di detenzione e coltivazione di sostanza stupefacente a fini di spaccio.
I militari dell’Arma da tempo tenevano sotto osservazione il terreno, fino a quando nel corso di una perquisizione, hanno rinvenuto le piante di cannabis, disposte in filari.
Queste sono state sequestrate ed estirpate e, previa campionatura per le analisi tossicologiche del caso, saranno distrutte.

Categoria: