pubblicato l'avviso

Priolo, contributi comunali per i cittadini sotto sfratto

Priolo, contributi comunali per i cittadini sotto sfratto
Le domande dovranno essere presentate entro il 30 settembre

Le persone in condizioni di disagio sociale a Priolo potranno accedere ai contributi comunali per abitazioni in locazione. Le domande dovranno essere presentate entro il 30 settembre.
“Nel nostro paese – ha sottolineato il sindaco Pippo Gianni – sono tanti i casi di disagio abitativo ed economico. Diversi nuclei familiari rischiano di restare senza tetto, in quanto hanno ricevuto lo sfratto per morosità per non aver pagato il canone di affitto, sia ai privati proprietari degli immobili sia all’Istituto Autonomo Case Popolari”.
“Ecco perché – ha rimarcato l’assessore alle Politiche Sociali, Diego Giarratana - l’amministrazione comunale ha previsto delle somme da concedere quale contributo economico straordinario, per saldare almeno parte del debito, bloccando così l’esecuzione forzata del rilascio degli immobili”.
Potranno presentare istanza i cittadini residenti a Priolo da almeno un anno, con attestazione Isee non superiore al minimo vitale e con contratto di locazione regolarmente registrato, riferito all’anno 2019/2020, o copia delle ricevute di pagamento del canone.
Gli interessati dovranno presentare domanda esclusivamente sul modulo predisposto dall’Ufficio Politiche Sociali, scaricabile anche dal sito del Comune di Priolo Gargallo, dove è stato pubblicato l’avviso.

Categoria: