la decisione della giunta

Sortino, il Palazzo della cultura nello storico municipio

Sortino, il Palazzo della cultura nel vecchio municipio
Nello storico palazzo potranno essere fruiti dai cittadini contenuti culturali diversi

Il Palazzo della cultura di Sortino nascerà nel vecchio municipio.
Lo ha istituito la giunta comunale, con il sindaco Vincenzo Parlato in testa, che ha ritenuto quella individuata una struttura storica, di pregio e simbolica nella storia della comunità nella quale possano essere fruiti dai cittadini contenuti culturali diversi:laboratori educativi e culturali con percorsi didattici e formativi per un'utenza che va dalla scuola alle professioni.
Adesso verrà avviata la procedura per il riconoscimento da parte della Regione e la redazione del regolamento che sarà poi sottoposto al consiglio comunale.
Intanto, però, si preparano tutti gli atti per il trasferimento definitivo della biblioteca comunale nei locali finora utilizzati dal circolo ricreativo Rinascita e l'allestimento di nuovi locali per la conservazione dell'archivio storico comunale.

Categoria:




Pubblicità