regione

Efficientamento energetico, fondi per 7 comuni siracusani

Efficientamento energetico, fondi per 7 comuni siracusani
Sono circa 70 milioni ripartiti fra Ferla, Cassaro, Sortino, Portopalo, Francofonte, Noto e Avola destinati al miglioramento degli impianti di pubblica illuminazione

Ferla, Sortino, Cassaro, Portopalo, Francofonte, Noto e Avola: sono i Comuni che beneficeranno di sostegni regionali per l'efficientamento energetico. La Regione ha infatti pubblicato l'elenco dei progetti ammessi e finanziabili che accederanno alle agevolazioni previste dal Po Fesr Sicilia. Rossana Cannata, componente della commissione regionale Attività produttive precisa: “In graduatoria ci sono 152 enti locali per un importo totale di contributi richiesti pari a 193.997.849,32 euro. Ma per carenza di risorse sono 62 i Comuni che possono accedere direttamente ai finanziamenti”.
A Ferla e a Sortino i lavori riguardano la messa a norma e l’efficientamento energetico dell’impianto di pubblica illuminazione per un costo complessivo di 850mila euro nel primo caso e di 2.244.906,31 nel secondo. A Cassaro la cifra è di un milione di euro mentre a Portopalo il project financing per lo stesso intervento ha un costo complessivo di 1.298.428,00 euro. A Francofonte gli interventi sono finalizzati all’implementazione dei servizi smart city mediante l’ammodernamento della pubblica illuminazione per un costo complessivo di 2.450.000. A Noto la concessione del servizio di gestione manutenzione ed efficientamento degli impianti di pubblica illuminazione prevede un costo complessivo di 2.371.117,67 euro. Ad Avola il progetto di miglioramento tecnologico e riduzione dei consumi della rete di illuminazione pubblica ha un costo complessivo e un contributo richiesto di 996.985,24.

Categoria: