Fondato da Calenda e Richetti

Michelangelo Giansiracusa aderisce al movimento Azione

Michelangelo Giansiracusa aderisce al Movimento Azione
Ad Azione aveva già aderito il sindaco i Siracusa, Fancesco Italia

Il sindaco di Ferla, Michelangelo Giansiracusa lascia il Partito Democratico e aderisce ad Azione, il movimento fondato da Carlo Calenda e Matteo Richetti.
Ne da notizia su social: "Nonostante i numerosi impegni amministrativi di questa quarantena- scrive Giansiracusa - ho avuto dei momenti in cui riflettere e ho deciso di aderire al movimento “Azione”. Con Calenda e Richetti, uomini che ho conosciuto personalmente, politici che stimo, condivido quello di cui il Paese, oggi, dopo quello che abbiamo appena vissuto, ancora di più rispetto a ieri, ha bisogno: una classe dirigente competente, che sappia quali siano le vere priorità programmatiche per rilanciare la nostra comunità nazionale. Voglio dare, allora - prosegue Giansiracusa - il mio contributo al nascente movimento che vede, tra l’altro, tra i promotori il sindaco di Siracusa, nonchè fraterno amico, Francesco Italia, con la stessa passione e determinazione che hanno contraddistinto in questi anni la mia Azione politica ed istituzionale".

Categoria: