emergenza covid

Canicattini Bagni, buoni spesa della Regione: pubblicati 2 avvisi

Canicattini Bagni, buoni spesa della Regione: pubblicati 2 avvisi
Il primo è rivolto alle famiglie, il secondo agli esercenti commerciali

Pubblicati dal Comune di Canicattini Bagni i due Avvisi Pubblici, rivolti riguardanti l’erogazione di bonus spesa – voucher stanziati dal Governo regionale a sostegno delle famiglie che si trovano in stato di bisogno a causa dell’emergenza socio-assistenziale da Covid-19.
Il primo è rivolto alle famiglie alle quali verranno assegnati buoni spesa - voucher per l’acquisto di beni di prima necessità (alimenti, prodotti farmaceutici, prodotti per l’igiene personale e domestica, bombole del gas, dispositivi di protezione individuale, pasti pronti, utenze domestiche di luce e gas, canoni di locazione di prime abitazioni), che saranno corrisposti per il periodo dell’emergenza e, comunque, fino ad esaurimento dell’importo assegnato al Comune.
Ammonta a 300 euro per un nucleo composto da una sola persona; 400 euro per un nucleo composto da due persone; 600 euro per un nucleo composto da tre persone; 700 euro per un nucleo composto da quattro persone; 800 euro per un nucleo composto da cinque o più persone.
L’istanza potrà essere presentata da quel nucleo familiare che non percepisce alcun reddito da lavoro, né da rendite finanziarie o proventi monetari a carattere continuativo di alcun genere; non risulta destinatario di alcuna forma di sostegno pubblico, a qualsiasi titolo e comunque denominata; che non è destinatario di precedenti forme di sostegno pubblico, ovvero di buoni spesa/voucher erogati ad altro titolo per emergenza Covid-19, per un importo inferiore rispetto ai valori unitari sopra riportati; in tal caso potrà essere attribuita la differenza tra l’importo massimo previsto da questo Avviso e l’importo percepito. Non saranno prese in considerazione le istanze dei nuclei familiari le cui forme di sostegno pubblico superano i parametri economici prima indicati;
Il Comune condurrà verifiche a campione sulla veridicità delle istanze ricevute. Eventuali false dichiarazioni, oltre a rispondere del reato di falso alle autorità competenti, faranno perdere al nucleo familiare destinatario ogni diritto riguardante questo Avviso, con obbligo di restituzione delle somme percepite.

Il secondo Avviso Pubblico riguarda gli esercenti commerciali e l’adesione ad accettare i bonus spesa – voucher per la vendita al dettaglio di generi alimentari, prodotti di pulizia personale e domestica, prodotti farmaceutici, bombole del gas, dispositivi di protezione individuale e pasti pronti. Gli esercizi commerciali interessati dovranno presentare apposita istanza di adesione.
I buoni spesa saranno consegnati dal Comune di Canicattini Bagni ai beneficiari in tagli da 25 euro minimo, sia in formato cartaceo che elettronico. Il pagamento dei buoni ricevuti dagli esercenti avverrà con cadenza mensile dopo la presentazione di apposita richiesta corredata dalla documentazione contabile, da inviare all’Ufficio Servizi Sociali del Comune.

Categoria: