mobilità regionale

3 giugno, la Sicilia riapre i confini: una app per tracciare i turisti

A breve l'ordinanza del presidente Musumeci

Domani si riaprono i confini e saranno possibili gli spostamenti infraregionali. Il governo Musumeci si affida all'App "SiciliaSicura" per monitorare i turisti. L'applicazione verifica la provenienza, la segnalazione di casi sospetti tra i familiari della persona che arriva nell’Isola e l’indicazione quotidiana degli spostamenti.
I turisti che arriveranno saranno sottoposti alla misurazione della temperatura e se durante il soggiorno dovessero insorgere eventuali sintomi riconducibili al Covid 19, sempre attraverso la App, il turista segnalerà le sue condizioni alla centrale attivata all’ospedale Bonino Pulejo di Messina. Qui gli esperti della struttura sanitaria effettueranno un primo triage a distanza e valuteranno gli interventi successivi da adottare.
Il presidente Musumeci dovrebbe varare un'ordinanza entro mercoledì.
Naturalmente continueranno i controlli nelle stazioni ferroviarie, in aeroporti e porti sul controllo della temperatura. Anche gli albergatori dovranno controllare ogni giorno la temperatura ai propri clienti.

Categoria:




Pubblicità