la vertenza

Pachino, ritardi nei pagamenti degli stipendi ai dipendenti comunali: sollecitato vertice in Prefettura

Pachino, ritardi nei pagamenti degli stipendi ai dipendenti comunali: sollecitato vertice in Prefettura
Necessario , secondo i segretari della Fp di Cgil, Cisl e Uil, il coinvolgimento della deputazione nazionale e regionale siracusana

Un vertice coordinato dalla Prefettura alla presenza della deputazione nazionale e regionale siracusana per affrontare e risolvere la vertenza relativa ai ritardi nel pagamento degli stipendi dei dipendenti comunali di Pachino.
Questa la richiesta avanzata dai segretari generali della Funzione pubblica di Cgil, Cisl e Uil, Franco Nardi, Daniele Passanisi e Alda Altamore.

“La crisi economica e finanziaria che ha colpito il Comune di Pachino – hanno sottolineato i tre esponenti sindacali – è sfociata in un vero e proprio dramma sociale, colpendo non solo i dipendenti comunali che non percepiscono regolarmente i propri stipendi dal mese di febbraio, ma anche l’intero tessuto economico di Pachino. Necessario a questo punto trovare una soluzione immediata: la maggioranza di questi lavoratori appartengono a famiglie monoreddito e sono da mesi in preda alla disperazione. A loro va garantita la giusta e dovuta dignità visto che peraltro continuano, nonostante queste difficoltà a svolgere la propria mansione, fornendo i servizi fondamentali all’intera comunità”.

Categoria: