TAVOLO TECNICO

Siracusa, divieto di assembramenti: servizi mirati della Polizia di Stato. VIDEOINTERVISTA

Siracusa, divieto di assembramenti: servizi mirati della Polizia di Stato. VIDEOINTERVISTA
foto degli inizi di maggio al Monumento ai Caduti
Nell'intervista a SiracusaPost il nuovo Capo di Gabinetto, Ferdinando Buceti, preannuncia controlli intensificati sul fronte della prevenzione per evitare l'insorgere di nuovi contagi

Al via servizi mirati per verificare il rispetto del divieto di assembramento e del distanziamento sociale.
Lo ha confermato il nuovo Capo di Gabinetto della Questura di Siracusa, Ferdinando Buceti, nell'intervista a SiracusaPost, realizzata in occasione dell'incontro con la stampa dopo il suo insediamento ufficiale.
E' di ieri la circolare del Capo della Polizia, Franco Gabrielli con la quale viene chiesto ai Questori "massimo impegno per assicurare il rispetto del divieto di assembramenti e di aggregazioni di persone e l'osservanza delle misure di distanziamento sociale".
Da qui il tavolo tecnico tenuto anche questa mattina per "individuare e impartire" le disposizioni necessarie al personale per l'intensificazione dei controlli nella fase 2.
Nell'intervista, però, c'è anche spazio per commentare l'arrivo, o perlomeno il ritorno di Buceti a Siracusa, anche se sotto un'altra veste.

Categoria:



Pubblicità