Per la città che vorrei

Siracusa, parte "Il maggio dei libri": la premiazione diventa virtuale

Siracusa, parte "Il maggio dei libri": la premiazione diventa virtuale
E’ già possibile aderire alla manifestazione selezionando “La pagina più bella del vostro libro” in lingua italiana o in dialetto e inviandola all’indirizzo mail perlacittachevorrei@virgilio.it.

Diventa virtuale l'iniziativa dell’associazione “Per la città che vorrei”, “Il maggio dei libri”, che si concluderà con la cerimonia di premiazione prevista il 26 giugno dalle 18 in diretta Facebook sulla pagina dell’associazione.

E’ già possibile aderire alla manifestazione selezionando “La pagina più bella del vostro libro” in lingua italiana o in dialetto e inviandola all’indirizzo mail perlacittachevorrei@virgilio.it. Nella mail bisogna precisare il titolo del libro, l’autore, l’editore, l’anno di pubblicazione, la pagina del libro inserita e scansionata in Pdf o con foto nitida in Jpeg come allegato. In alternativa è possibile inviare il link interattivo per visualizzare la pagina di lettura precisando comunque la scheda identificativa del libro. Nella mail bisogna indicare inoltre i propri dati, nome cognome e recapiti (indirizzo mail e numero di telefono). La pagina proposta sarà pubblicata, fino al 15 giugno 2020, sulla pagina Facebook dell’associazione Dueppiù per la città che vorrei. Quella che, entro le ore 18 di quella data, avrà ricevuto più like verrà proclamata la lettura più bella.

"Una bellissima iniziativa - commenta Fabio Granata, assessore alla Cultura del Comune di Siracusa - che va avanti nonostante l’attuale situazione e che ci ricorda quanto possa essere importante la diffusione della lettura e l’acquisizione di consapevolezza culturale soprattutto tra i giovani proprio nelle grandi crisi. L’amministrazione comunale è come ogni anno al fianco dell’associazione a cui vanno i complimenti per la perseveranza e la serietà. In bocca al lupo a tutti i giovani partecipanti".

Categoria:



Pubblicità