volley femminile

La Fipav chiude i campionati, l'Eurialo Siracusa ripartirà dalla serie D

La fipav chiude i campionati, l'Eurialo Siracusa ripartirà dalla serie D
Daniela Cianflone e Salvo Corso
La formazione siracusana, al momento dello stop, era terza in classifica in campionato ed in corsa per la Coppa Sicilia

L’emergenza coronavirus fa calare definitivamente il sipario sulla stagione del volley a tutti i livelli. La Fipav ha deciso infatti di dichiarare conclusi tutti i campionati federali, “congelando” l’assegnazione degli scudetti, le promozioni e le retrocessioni. L’Eurialo Siracusa, terza in classifica in al momento dello stop (l’ultima gara giocata è stata lo scorso primo marzo) dovrà dunque ripartire dal campionato di serie D e riprovare il prossimo anno la scalata alla C.

“E’ stata ufficializzata una decisione che era nell’aria e che dunque ci aspettavamo – commenta il vicepresidente Salvo Corso – anche se naturalmente ci auguravamo che non arrivasse. Condivido la scelta della Federazione perché in un momento così triste per la nostra nazione e di emergenza per tutto il mondo, era giusto che lo sport facesse un passo indietro e dunque si fermasse. Avremo modo di programmare comunque con ampio anticipo la prossima stagione, anche se è ancora prematuro parlarne. Tutto ciò ovviamente nella speranza che l’emergenza possa concludersi in tempi ragionevoli”.

L’Eurialo era anche in corsa per la Coppa Sicilia e avrebbe dovuto disputare la doppia semifinale contro il Barcellona, dopo il successo ottenuto in gara unica ai quarti in rimonta 3-2 sul campo della Guarnotta Palermo.

Categoria: