ambiente

Siracusa, amianto abbandonato in via Acradina: a breve la rimozione

Siracusa, amianto abbandonato in via Acradina: a breve la rimozione
Sono trascorsi ben 7 mesi dal primo sopralluogo effettuato dal Servizio Igiene degli ambienti di vita dell'Asp insieme ai vigili della Polizia ambientale

Sembra finalmente essere giunto il momento della rimozione dell'amianto abbandonato in via Acradina, all'altezza del civico 5, a Siracusa.
A riferirlo è Francesco Burgio del M5S che, per trovare una soluzione alla vicenda, è stato contattato dai residenti del complesso condominiale.
Sono trascorsi infatti ben 7 mesi dal primo sopralluogo effettuato dal Servizio Igiene degli ambienti di vita dell'Asp insieme ai vigili della Polizia ambientale durante il quale è stata constatata, vicino ai cassonetti dell'immondizia, la presenza di un sacco aperto contenente onduline di amianto frammentate.Da qui la segnalazione del 12 luglio scorso inviata all'ufficio Ambiente, seguita da una sollecitazione datata 3 ottobre. L'ultima è del 20 novembre 2019, questa volta inoltrata per conoscenza anche alla Procura della Repubblica.

"Sono andato personalmente a verificare la situazione e visto che nulla era stato ancora fatto - afferma Burgio - ho richiamato l'attenzione degli organi preposti. Mi è stato assicurato che il sacco con l'amianto sarà rimosso a breve attraverso l'intervento della ditta specializzata. Quella è una zona transitata da tante persone e l'amianto si trova proprio davanti ad un complesso residenziale, ecco perché - conclude - l'intervento è quanto mai urgente".

Categoria:




Pubblicità