in piazza archimede

Siracusa, scuole al freddo: sit in degli studenti. Dal Commissario ex Provincia via libera a tavolo permanente sull'edilizia scolastica

Siracusa, scuole al freddo: sit in degli studenti. Dal Commissario ex Provincia via libera a tavolo permanente sull'edilizia scolastica
In molte scuole i riscaldamenti sono spenti per bollette troppo care e perché non funzionanti

Gli studenti oggi sono tornati in piazza questa mattina a Siracusa per manifestare contro la mancata accensione dei riscaldamenti nelle scuole della provincia di Siracusa.

"A distanza di anni - si legge in una nota a firma dell'Unione degli Studenti e della Consulta provinciale studentesca - le problematiche rimangono invariate:
riscaldamenti non accesi per bollette troppo care o impianti non funzionanti con temperature largamente fuori dalla norma dei 18° minimi.
A risentirne però sono gli studenti che ogni giorno devono sopportare le aule gelide per ore, privati del diritto di svolgere le lezioni in locali accoglienti e adeguati; come se non bastasse, gli studenti non sono agevolati né invitati dalle proprie scuole a manifestare per i propri diritti.
Gli studenti - prosegue la nota - si rifiutano di pagare sulla loro pelle il continuo definanziamento della scuola pubblica".

Il Commissario Straordinario del Libero Consorzio Percolla ha avuto un colloquio con i rappresentanti delle due organizzazioni studentesche che hanno ottenuto l'istituzione di un tavolo di lavoro permanente sull'edilizia scolastica.'immediato, intanto, per risolvere il problema dei riscaldamenti il Commissario ha informato i ragazzi di aver individuato una soluzione, già proposta ai sindaci di tutti i Comuni, chiedendo loro di anticipare le somme necessarie per la fornitura del combustibile. Risorse che successivamente saranno restituite ai primi cittadini.
I rappresentanti degli studenti sono stati ricevuti anche dal sindaco di Siracusa Francesco Italia, che ha dato disponibilità ad anticipare anche quest’anno il denaro necessario per la risoluzione del problema.

Categoria:




Pubblicità