nuovo appuntamento

Le Sardine Siracusane pronte a tornare in piazza

Le Sardine siracusane pronte a tornare in piazza, lanciato l'appello alla partecipazione
La manifestazione del 7 dicembre 2019 a Largo XXV luglio
In settimana sarà comunicata la nuova data e il nuovo luogo "per continuare a chiedere un futuro migliore"

Un nuovo appuntamento in piazza per le Sardine Siracusane, il movimento spontaneo nato a Bologna. E' stato anticipato su facebook e in settimana sarà comunicata la data e il luogo. In Sicilia è stato formato un coordinamento con nove referenti, uno per provincia. E' allo studio un momento contemporaneo da tenere in ciascuna provincia dell’Isola prima delle elezioni in Emilia Romagna, verosimilmente il 25 gennaio. E, intanto, il siracusano Massimiliano Perna va ad affiancare il quartetto di fondatori emiliani del movimento.

"La prossima manifestazione in piazza sarà una nuova possibilità di stare tutti insieme, per continuare a chiedere un futuro migliore" viene annunciato, così come viene annunciata un'altra iniziativa che - si legge ancora sui social - aggiungerà anche temi che riguardano la nostra amata isola. Intanto tenetevi pronte, sardine, pronte a tornare in piazza con allegria, creatività e bellezza. Con una particolare attenzione alla Sicilia. Più siamo e meglio stiamo".

Il prossimo sarà il secondo appuntamento in piazza per le Sardine Siracusane: il primo si è tenuto il 7 dicembre a Largo XXV luglio con alcune centinaia di persone, che "armate" di sardine di ogni foggia, hanno inteso manifestare "contro il razzismo e la deriva neofascista. Per chiedere un'Italia solidale, accogliente, che rispetti i diritti e che eserciti la solidarietà".

Categoria:




Pubblicità