politica

Riforme, raggiunto il numero di firme per il referendum: c'è anche Lega

I tre promotori del referendum sul taglio dei parlamentari, Andrea Cangini (Fi), Tommaso Nannincini Pd) e Nazario Pagano (Fi) hanno, dunque, depositato le 71 firme

Raggiunto e superato il numero minimo di 64 firme per presentare il quesito del referendum contro il taglio dei parlamentari. A contribuire al raggiungimento del numero anche l'appoggio di alcuni senatori leghisti. "Abbiamo dato un contributo per avvicinare la data delle elezioni - dice Matteo Salvini - perchè prima va a casa questo Governo di incapaci e meglio è, non per Salvini ma per l'Italia".
I tre promotori del referendum sul taglio dei parlamentari, Andrea Cangini (Fi), Tommaso Nannincini Pd) e Nazario Pagano (Fi) hanno, dunque, depositato le 71 firme necessarie per la richiesta. Ben 7 in più del numero minimo richiesta di 64.

Categoria:




Pubblicità