il dibattito

Siracusa, scioglimento Consiglio comunale: Cafeo "Necessario un cambiamento radicale"

Siracusa, scioglimento Consiglio comunale: Cafeo "Necessario un cambiamento radicale"
Il deputato regionale di Italia Viva punta l'indice contro la politica urlata

“La possibilità purtroppo seria che il Consiglio Comunale di Siracusa venga sciolto rappresenta un grave sintomo della malattia sofferta dalla politica, ovvero la necessità di legittimarsi soltanto attraverso la ricerca dei toni urlati e dello scontro frontale ad ogni costo”.
Così il deputato regionale di Italia Viva, Giovanni Cafeo, commenta l’ipotesi di scioglimento e relativo commissariamento del Consiglio Comunale di Siracusa.

“Senza entrare nel merito di quanto accaduto nel corso del dibattito per l’approvazione del bilancio – dice Cafeo – quello che può stupisce in questo contesto è il mix di superficalità e livore con il quale si affronta il confronto politico su temi fondamentali per la città. Dispiace poi - aggiunge - che oltre ai singoli consiglieri, siano spesso i loro leader di riferimento a fomentare questo clima di intolleranza e rabbia. Nonostante l’oggettiva difficoltà della situazione - conclude Cafeo - auspico una soluzione positiva che salvi alla fine il Consiglio Comunale di Siracusa, ma soprattutto spero che da ora in avanti cambi l’atteggiamento di tutti i consiglieri e dei vari leader politici, provando a riportare nell’alveo del confronto civile e democratico il dibattito politico, con l’obiettivo imprescindibile del bene comune”.

Categoria:



Pubblicità