pallanuoto

Cinque vittorie consecutive su cinque partite di campionato per l'Ortigia

Cinque vittorie consecutive su cinque partite di campionato per l'Ortigia
Mercoledì (alle ore 15) si torna in vasca a Siracusa, contro la Florentia, per il sesto turno di campionato.

Cinque vittorie consecutive su cinque partite di campionato, tre delle quali ottenute dall'Ortigia in trasferta. A farne le spese, questa volta, è la Roma, che regge due tempi ma poi viene travolta nel terzo parziale, quando gli uomini di Piccardo mettono a segno cinque reti subendone solo una. Oltre alle parate del solito Tempesti, che in avvio para anche un rigore a Camilleri, l'Ortigia si affida ai suoi “ragazzini terribili”, i tre Under 17 protagonisti di una grande partita. Cassia trascina i suoi con una prestazione superba, coronata da tre gol, Ferrero gioca bene e va a segno due volte, mentre Francesco Condemi, oggi in vasca al posto di Rotondo, colleziona la sua seconda presenza in A1 con un'altra prova positiva. Per i biancoverdi una giornata da incorniciare e la dimostrazione che la fatica di coppa è stata già smaltita.

"Partita ottima, giocata bene dai miei ragazzi. - commenta Mister Stefano Piccardo - Nei primi due parziali abbiamo fatto bene, anche se abbiamo un po' patito il loro ritmo, ma poi negli ultimi due tempi abbiamo giocato in scioltezza, la squadra ha prodotto tanto, Cassia ha fatto tre gol mirabolanti. Insomma, la squadra è venuta fuori alla grande. Sapevamo che oggi sarebbe stata una gara non semplice, per via del ciclo di partite che avevamo alle spalle, però la squadra è presente, ha voglia di sacrificarsi, di lavorare. Da questo punto di vista sono molto contento. I nostri giovani? Sono bravi. Io non glielo dico ma sono bravi. Sono atleti di alto livello”.

Mercoledì (alle ore 15) si torna in vasca a Siracusa, contro la Florentia, per il sesto turno di campionato.

Categoria: