PALLANUOTO

Gara non facile domani per l'Ortigia che sfiderà la Roma Nuoto

Gara non facile domani per l'Ortigia che sfiderà la Roma Nuoto
"La Roma è una squadra molto veloce e giovane – spiega l'allenatore biancoverde Stefano Piccardo"

Tornano in vasca, nella capitale, gli atleti dell'Ortigia domani alle 14.30, contro la Roma Nuoto, quinti in classifica a cinque punti dalla vetta. Un match non semplice per gli uomini di Piccardo che si troveranno davanti un avversario in buona condizione e con il giusto mix tra giocatori esperti e giovani talentuosi.

“La Roma è una squadra molto veloce e giovane – spiega l'allenatore biancoverde Stefano Piccardo - con due ottimi giocatori sul perimetro e due centri di buon livello, come Spione e La Penna, forse una delle migliori coppie di A1, oltre a un portiere, De Michelis, molto bravo, che a mio avviso sarà il futuro dell'Italia insieme a Nicosia. Bisognerà attaccare bene la loro zona M e la profondità e gestire la palla per tutti i venti secondi durante il possesso d'attacco, per poi prepararsi ad una buona difesa”.

Categoria: