ieri

ReStart, a Palazzolo Acreide protagoniste le Cooperative di Comunità

ReStart, a Palazzolo Acreide protagoniste le Cooperative di Comunità
Si tratta di un progetto legato alle tematiche di Agenda 2030 dell’Onu, ovvero le ormai famose “5 P” di Prosperità, Pianeta, Partnership, Persone e Pace

Un altro successo, ieri, per l'incontro di ReStart che ha avuto come protagonista la “P” di “Pace”, intesa come occasione per “Promuovere società pacifiche, giuste e inclusive”. Si tratta di un progetto legato alle tematiche di Agenda 2030 dell’Onu, ovvero le ormai famose “5 P” di Prosperità, Pianeta, Partnership, Persone e Pace
Il tema della cooperative di comunità è stato l’argomento centrale dell’incontro ReStart di ieri, coordinato da Alba Bellofiore e moderato da Alessandro Schembari. Dopo i saluti istituzionali, affidati al sindaco di Palazzolo Acreide Salvatore Gallo, è intervenuto l’On. Giovanni Cafeo, promotore del progetto ReStart che ha spiegato il senso dell’iniziativa: “Palazzolo Acreide si candida a diventare uno dei comuni pilota per l’applicazione di questa legge, un territorio attivo e laborioso che ha già dimostrato con i fatti di essere una vera comunità; tuttavia, per quanto valida – ha concluso l’On. Cafeo – una legge da sola non è sufficiente a mettere in moto il meccanismo virtuoso che trasforma un gruppo di persone in vera comunità, ma è necessario un serio impegno collettivo”.
Il penultimo appuntamento con “ReStart – Un progetto di condivisione” si svolgerà sabato prossimo, 9 marzo, a Rosolini e riguarderà la “P” di “Persone”.

Categoria: