Arredare

Una camera da letto da sogno: i consigli per arredarla e favorire riposo e relax

Una camera da letto da sogno: i consigli per arredarla e favorire riposo e relax

Una camera da letto dovrebbe sempre rispondere a due esigenze specifiche: essere bella e gradevole da un punto di vista estetico e rispondere alle nostre esigenze in modo funzionale. Solo rispettando questi due requisiti è possibile creare un luogo realmente confortevole e personale, in grado di accoglierci come desideriamo. Si tratta di un desiderio condiviso da molti italiani, i quali amano prendersi cura della propria abitazione e andare alla ricerca della giusta alchimia in fatto di arredi. La camera da letto non fa eccezione, tanto che spesso diventa l'ambiente che più di tutti si cerca di arredare con stile: da qui nasce infatti la nostra energia e vitalità, derivante dalla qualità del riposo.

Come disporre i mobili in camera da letto
Il protagonista di questa stanza è ovviamente il letto, dunque una corretta disposizione degli arredi dovrebbe sempre partire da questo come epicentro di tutto. 
Molto importante è considerare le dimensioni della camera e le preferenze di chi la abita: ad esempio, il letto posizionato al centro della parete e di fronte alla porta è un must per le stanze di piccola metratura, anche se in alternativa è possibile disporlo lungo una parete, se questo aiuta ad avere più spazio in stanza.
Un altro complemento da posizionare con attenzione è il comò: quando presente, è possibile sistemarlo di fronte al letto e usarlo anche come supporto per la TV. In alternativa c’è la classica posizione laterale, a patto che il comò non sia troppo alto. 
Naturalmente, più è grande la camera più è facile inserire anche altri elementi, come una cassettiera o una scrivania. Ciò che conta è che questi complementi vengano inseriti in modo funzionale, mantenendo una certa vivibilità della camera da letto. 
Per ultimo chiudiamo con una parentesi sull'armadio: spesso questo è il mobile più alto e massiccio e può creare un effetto molto ingombrante, per questo si può considerare l'idea di creare una nicchia su un muro o una cabina armadio. 

Altri consigli per rendere la camera accogliente

Ancora una volta bisogna iniziare dal letto: non è solo l’epicentro dell’arredo di questa stanza, ma anche la base di partenza per un sonno ristoratore e sano. Per questa ragione è importante scegliere un materasso di qualità, come ad esempio i materassi matrimoniali di Tempur, e se necessario usare una soluzione salva spazio: fra queste si trovano opzioni come il letto contenitore o con i cassetti. 
Passando all'argomento design, invece, è importante scegliere uno stile che sia in linea con gli altri ambienti della casa. Uno tra i più gradevoli è il minimal, soprattutto se la camera da letto è piccola, perché ottimizza gli spazi come nessun altro stile. In caso di scelte meno rigide, si consiglia di puntare molto sull’arredo delle pareti, usando ad esempio gli stickers murali o la carta da parati. 
Anche la scelta dei tessuti è importante, ed è bene che segua i gusti personali e lo stile d’arredo. Per quanto concerne i colori, invece, meglio optare per i toni pastello rilassanti e delicati, evitando contrasti cromatici troppo forti per i propri momenti di relax.
Infine, se lo spazio lo consente, non dimenticatevi di aggiungere un ulteriore tocco personale con qualche piccolo oggetto d'arredo o anche con una pianta in grado di purificare l'aria e dare un tocco “green” alla stanza. 

Categoria: