In un impianto sportivo

Avola, vendita di alimenti e bevande senza autorizzazione: multa per 8.000 euro

Avola, vendita di alimenti e bevande senza autorizzazione: multa per 8.000 euro
Il titolare non aveva neanche presentato la Scia alle autorità competenti

Aveva aperto all'interno di un impianto sportivo di Avola un locale per la rivendita di alimenti e bevande senza autorizzazione e senza aver notificato la Scia agli uffici competenti. Da qui due multe elevate a carico del titolare dell'attività, un uomo di 52 anni, per un totale di 8.000 euro da parte della Polizia.

Categoria: