La scorsa notte

Rosolini, intimidazione a consigliera comunale

Ignoti hanno preso di mira la sua auto proprio mentre era in corso una seduta del civico consesso. La solidarietà del sindaco e del presidente del consiglio

Intimidazione ai danni della consigliera comunale di Rosolini, Tina Cicciarella. La sua auto, parcheggiata in piazza Masaniello, è stata presa di mira da ignoti proprio mentre era in corso la seduta del civico consesso. Solidarietà viene espressa dal Sindaco Corrado Calvo, a nome dell’Amministrazione Comunale, e dalla Presidente del Consiglio Maria Concetta Iemmolo, a nome del Consiglio Comunale. “Si tratta di un atto grave e inqualificabile che condanniamo duramente – affermano il Sindaco e la Presidente del Consiglio – Un gesto che colpisce un rappresentante del massimo consesso cittadino. Esprimiamo la nostra vicinanza umana e istituzionale al consigliere Cicciarella , confidando nell’intervento degli inquirenti affinché si possa fare al più presto luce sulla vicenda”. Non sarebbe la prima intimidazione ai danni della consigliera.

Categoria: