carabinieri nil

Lotta a lavoro nero e caporalato, controlli nel Siracusano: 5 attività sospese, 8 denunciati, sanzioni per oltre 80mila euro

Lotta a lavoro nero e caporalato, controlli nel Siracusano: 5 attività sospese, 8 denunciati, sanzioni per oltre 80mila euro

Lotta a lavoro nero e caporalato, controlli nel Siracusano: 5 attività sospese, 8 denunciato, sanzioni per oltre 80mila euro
Sommario: 
Denunciati anche madre e figlio (minorenne all’epoca dei fatti) per avere dichiarato all’Inail un falso infortunio presso l’azienda agricola in cui era occupato in nero, per ottenere il riconoscimento dell’infermità per causa di lavoro.

Tredici accessi ispettivi in azienda edili, agricole e altro, nei territori di Carlentini, Avola, Rosolini, Noto, Melilli, Priolo Gargallo, Palazzolo Acreide e Pachino, da parte dei Carabinieri del Nil per contrastare lavoro nero, caporalato e violazioni della normativa a tutela della sicurezza nei luoghi di lavoro.

Pagine

Abbonamento a RSS - Pachino