Carabinieri

Nel Nisseno, uccide l'ex amante e sua figlia e si suicida

Nel Nisseno, uccide l'ex amante e sua figlia e si suicida

Nel Nisseno, uccide l'amante e sua figlia e si suicida
Sommario: 
Non voleva rassegnarsi alla fine della relazione

Ha sparato alla donna, più grande di lui di vent'anni, con la quale aveva avuto una breve relazione perché non voleva rassegnarsi alla fine della storia, prima di uccidere anche la figlia di lei e di suicidarsi. E' questa la ricostruzione dei carabinieri che conducono le indagini sulla tragedia avvenuta avvenuto nella notte a Mussomeli.

Pagine

Abbonamento a RSS - Caltanissetta